Marguerite Yourcenar

Tutto ebbe inizio nel 1992 con una mostra dedicata ad Antinoo con opere pittoriche del maestro Dario Serra, cavaliere delle Arti a Parigi (FR).

L’incontro

Una cartolina (Antinous-Adriani) del maestro Dario Serra emessa per la mostra sopra citata, donata all’allora addetto culturale del Canada fece nascere l’incantesimo della storia del Centro Antinoo con la scrittrice Marguerite Yourcenar.

La cartolina fu inviata a Yvon Bernier in Canada (Quebec) che proprio in quell’anno (mancava da Roma da 18 anni) aveva programmato un viaggio in Europa con una visita alla città eterna e, senza alcun programma ma, per una fatalità, ci ritrovammo a pranzo ospiti in una bella villa di Trastevere (via della Luce 3 o 6?) assegnata dall’Ambasciata Canadese all’addetto culturale (era l’8 giugno 1992), eravamo a tavola nel giardino in 4 persone, il padrone di casa, Yvon Bernier, Laura Monachesi, Gianni De Santis, Corrado Sabato.

Eventi dedicati negli anni 1992-2015 a Marguerite Yourcenar

Ogni evento ha come documentazione filmati (attualmente in fase di restauro) ed Edizioni inedite (Edizioni Centro Antinoo).

1992

  • “Adriani Amasius”- Mostra del maestro Dario Serra - Roma Antinoo Caffè Moda

1994

  • Marguerite Yourcenar tribute Palazzo Esposizioni (Roof Garden) Roma. Mostra fotografica e pittorica dei maestri Marco De Logu, Rosa Foschi, Renato Mambor, Luca M.Patella.

1995

  • “Historica Emblemata” Palazzo Esposizioni (Roof Garden) Roma. Lidia Storoni Mazzolani e i libri - Convegno e un ritratto della grande storica, opera eseguita dal maestro Placido Scandurra.

1996

  • “Omaggio a Marguerite Yourcenar” Roma Istituto di Studi Italo-Francese- Convegno e mostra dedicata alla scrittrice con opere di M.Paola Forlani, Rosa Foschi, Renato Mambor, Luca M.Patella, in collaborazione Biblioteche di Roma.

1999

  • “Viaggio di Antinoo” Roma Centro Turistico-Studentesco e giovanile- incontri di formazione e preparazione al viaggio organizzato dal Centro Antinoo in Francia (Parigi) in occasione dell’inaugurazione della Mostra “I Tesori di una Villa Imperiale” organizzata Italia-Francia (ingresso a invito).
  • “Antinoo l’ultimo Ulisside”- di Raffaele Mambella Roma Sala Odeion, Facoltà di Lettere e Filosofia Università “La Sapienza”. Interventi straordinari di Antonino Di Vita, Anna Mura Sommella, Lidia Storoni Mazzolani, Ada De Stefanis Caini. E’ presente l’autore.
  • “L’Angelo, la Memoria e Roma”- Antonella Ulivelli. Palazzo Esposizioni (Roof Garden) Roma. Mostra e presentazione Guida di Roma in forma poetica- dalla casa di Lidia Storoni Mazzolani, dove Marguerite Yourcenar amava soffermarsi in contemplazione ad osservare Castel Sant’Angelo (Mole Adriana)- Interventi di Antonella Ulivelli, Marcello Vannucci. Musiche di Matteo Dentellato. Ospite d’onore Lidia Storoni Mazzolani.

2001

  • L’Imperatore Adriano” Palazzo Esposizioni (Roof Garden) Roma- Giornata di studio con il contributo del Ministero dei beni e delle Attività Culturali e l’Università “La Sapienza” di Roma. Interventi prof. R.Avesani, Raffaele Mambella, M.Mazza, Lina Sergi Lo Giudice, Antonino Di Vita. Il prof.Di Vita presenta in anteprima i risultati di uno scavo archeologico da lui presieduto, riguardante l’imperatore Adriano e soggetto a ulteriori indagini. (Atti del convegno).
  • Viene concesso uno spazio permanente nella prestigiosa sede del “Tempio di Adriano”, Roma Piazza di Pietra, proprietà della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, per gentile interessamento del Segretario Generale dott. Fabrizio Autieri e del Vice Segretario Generale Luigi Romiti. Lo spazio assegnato recherà il nome della scrittrice Marguerite Yourcenar. Arredi dall’Archivio M. Y. Architetto Massimo Domenicucci.
  • “Adriano e le sue memorie”. A cinquant’anni dal capolavoro della Yourcenar “Memorie di Adriano” mostra dei maestri George De Canino, Giuseppe Calonaci, Stefania Lotti, Rosa Foschi. Partecipazione di giovani artisti selezionati dal Centro: Roberto Bagnato, Cinzia Beccacci, Altha Botha, Paolo Brozzi, Lorenzo Cutùli, Paolo Damiani, Anna Di Bi, Luca Elena, M&P, Luca Padroni, C.C.Pank, Massimo Pulini, Hamlet Rice, Paolo Smali, Fernando Zucchi. Presentazione e apertura spazio del “Centro di Documentazione Marguerite Yourcenar” per gentile concessione della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, Tempio di Adriano, catalogo.

2003

  • “Io ti do feste per migliaia di anni”, centenario della nascita di M.Yourcenar (1903-2003). Il teatro di M.Y. (mostra di documenti inediti sull’opera teatrale della scrittrice e sulla sua diffusione in Italia; letture sceniche). Mostra pittorica di Luciana Fortini, catalogo. Concorso per una Medaglia commemorativa: “L’Alchimia della Creazione”, volume con descrizione del trust e pubblicazione inedita dei gioielli appartenuti alla scrittrice e conservati in una banca di new York, in collaborazione con gli Orafi Romani. Testo di Raffaele Mambella sulla gemma Marlborough, Roma-Tempio di Adriano.

2004

  • “Come l’Ombra”Inseparabilità di vita e ambiente in M.Yourcenar. Mostra delle opere dei maestri Enrico Accatino, Mohamed Akalay Achim, Yoseph Beuys, Giuseppe Calonaci, Bertina Lopes, Adriano Manocchia, leonella Masella, Luca Maria Patella, Siro Benagini, Arnaldo Pomodoro, Giuseppe Ragazzini, George van Hook, Alberto Zanasso. Conferenza stampa con la partecipazione straordinaria di Angelo D’Arrigo, Roma, Archivio Centrale dello Stato, catalogo.

2005

  • “Elogio al Nero”, mostra di artisti contemporanei ispirata al tema dell’alchimia e al romanzo L’Opera al nero di M.Yourcenar: Placido Scandurra, Franco Berdini, Filippo Centenari, Giorgio De Chirico, mariano Filippetta, Lorenzo Gigotti, Ottmar Hoeri, Francesco Narduzzi, Paracelso Prject, Arnaldo Pomodoro, Alessandro Romano. Catalogo con inediti, dal Taccuini di appunti, Convegno. Balletto ispirato all’opera della scrittrice, con danza di Fabio Grossi e coreografia di Luc Bouvy, (Teatro dell’Opera di Roma). Lettura scenica di Vincenzo Bocciarelli. Roma, Tempio di Adriano.
  • “Il Testamento di Antinoo” serata dedicata all’anniversario della nascita di Antinoo. Lettura di poesie dal volume di George de Canino. Escursione all’obelisco di Antinoo al Pincio, con la erudita guida del prof. Raffaele Mambella.

2006

  • Presentazione del volume “Elogio al Nero”. L’Opera al Nero e la sua alchimia attraverso le arti, in occasione della prima edizione della “Settimana del Libro” al Tempio di Adriano; in mostra una grande scultura del maestro Alessandro Romano, (Lo Scudo di Achille) e performance di Vincenzo Bocciarelli nelle vesti di Zenone.
  • Presentazione del volume “Marguerite Yourcenar e la Grecia” Testo di Raffaele Mambella, illustrazioni di Luca Elena.
  • Inaugurazione della Piazza antistante Villa Adriana a Tivoli, intitolata a M. Yourcenar per interessamento del Centro Antinoo; manifesto di Luciana Fortini. Nella splendida cornice notturna di Villa Adriana, Giorgio Albertazzi interpreta Adriano nella sua famosa riduzione, tratta da “Memorie di Adriano”; Regia Maurizio Scaparro.

2006-2007

  • E’ stata accolta la Presidente della Lettonia, sig.ra Vaira Vike Freiberga, presso la nostra sede “Centro Documentazione Marguerite Yourcenar”ubicato all’interno del Tempio di adriano, Roma, Piazza di Pietra (Camera di Commercio, industria, Artigianato e Agricoltura di Roma) in occasione del suo incontro con il Presidente Andrea Mondello, per scambi commerciali Italia-Lettonia. Le è stato donato il volume in lingua italiana “Il Colpo di grazia”della Yourcenar ambientato in Lettonia, con copertina di Luciana Fortini e il volume “Valori Plastici” di Mario e Edita Broglio (Editaa Walterovna zur Muehlen proveniente da una nobile famiglia baltica). Il volume, edizione rarissima, è stato donato al Centro dall’artista George de Canino.

2007

  • In collaborazione con l’Associazione Italia-Lettonia, proiezione del film “Il Colpo di grazia”interpretato dall’attrice Margarethe von Trotta e dagli attori Matthias Habich e Mathieu Carrière con la regia di Volker Schlondorff. Convegno introduttivo del Presidente Italia-Lettonia Giampiero Mele e della prof.ssa Patrizia Tomacelli.
  • “Marguerite Yourcenar e il Giappone...Il viaggio”. Presentazione della registrazione inedita di una conferenza tenuta dalla scrittrice a Tokio, gentilmente concessa dal prof. Tsutomu Iwasaki a Laura Monachesi. Incontro con autorità giapponesi e conferenza del prof. Iwasaki. Mostra di ceramiche giapponesi eseguite con tecnica originale dall’artista Jun Iwai. Cerimonia del tè, danza dell’artista Asoh Kaho con musica originale giapponese, Casa delle Letterature, Giardino del Borromini, Roma. Apertura del Festival della Letteratura alla Basilica di Massenzio- Foro Romano.
  • 1987-2007 “Il Tempo grande scultore”. Nel ventennale della scomparsa di M.Yourcenar, mostra degli artisti Georges de Canino, Paola Crema, Luciana Fortini, Roberto Fallani, video Alessandra Pescetta. Roma,Centrale Montemartini (Concessione straordinaria).

2008

  • Una scultura di Paola Crema a Villa Adriana, dono dell’artista di una scultura che ricorda il luogo dove Marguerite Yourcenar prendeva appunti per il libro “Memorie di Adriano”. La cerimonia si è conclusa in serata con un concerto organizzato dalla Soprintendenza Archeologica per il Lazio, diretto dal maestro Antonio Pappano, grazie all’interessamento della Direttrice della Villa, dott.ssa Benedetta Adembri.
  • Presentazione del volume di Raffaele Mambella, “Antinoo, un dio malinconico nella storia e nell’arte”, con la partecipazione di Benedetta Adembri, Antonino Di Vita, Paolo Sommella, serata evento, Roma-Istituto Nazionale di Studi Romani.

2009

  • “Il Tempo e il Mito”, mostra degli artisti Paola Crema, Roberto Fallani, Luciana Fortini, Chiara Cola, Roma-Archivio Centrale dello Stato, Costellazione di Antinoo.
  • Partecipazione dei Soci alla cerimonia di conferimento del “Premio Archeologico Leonardo Cecconi”al prof. Raffaele Mambella per il volume “Antinoo, un dio malinconico nella storia e nell’arte”. Palestrina (RM).
  • “Le luci italiane di Marguerite Yourcenar” (titolo suggerito da Maria Luisa Spaziani). Invito a partecipare all’evento da parte di Achmy Alley, direttore della Villa Marguerite Yourcenar, Moint Noire.
  • 17 Novembre 2009, Annuncio nell’Aula Magna del Liceo Artistico Ripetta di Roma, prof.ssa Roberta Filippi.

2010

  • 19 Marzo 2010 Conferenza stampa al Tempio di Adriano, Piazza di Pietra, Roma.
  • 25 Marzo 2010 “Attualità di Marguerite Yourcenar” Seminario a Palazzo Spada, Roma.
  • Aprile 2010 “Frammenti di Atlantide”, mostra di gioielli di Paola Crema, Casina delle Civette, Villa Torlonia, Roma.
  • Maggio 2010 Museo Egizio di Firenze. Per ricordare il legame della scrittrice con il Giappone si è svolta una cerimonia del tè officiata dal maestro Jun Iwai, seguito da una conferenza della dott.ssa Maria Cristina Guidotti, Direttrice del Museo, su Antinoe (Egitto), città dedicata dall’Imperatore Adriano al suo “Amasius” Antinoo dopo la tragica morte avvenuta nel fiume Nilo.
  • Giugno 2010, Capri. Nella splendida cornice di Villa Lysis (Ferzen) mostra fotografica e pittorica (Paola Purarella, Luciana Fortini) dedicata a M.Yourcenar, allestimento arch. Massimo Domenicucci, seguita da convegno e dall’eccezionale riapertura della Casarella, per gentile concessione della famiglia Elefante; qui nel 1938-39 Marguerite Yourcenar compose la prima stesura de “Il Colpo di grazia”. L’emozionante avvenimento è stato possibile grazie a Riccardo ed Ausialia Esposito (Casa Ed. La Conchiglia, Capri) che con generosità hanno ospitato il gruppo del Centro Antinoo nell’isola incantata di Capri.
  • 31 Agosto 2010 Viterbo, Palazzo Gentili, Conferenza stampa.
  • Settembre 2010 Nell’ambito delle celebrazioni patronali nella restaurata Università della Tuscia, mostra ispirata al Teatro della Yourcenar da 42 artisti e lavori dei ragazzi del Liceo Ripetta di Roma, coordinati dall’artista-docente prof.ssa Roberta Filippi. Video di Luigi Valzer e Gioia Di Biagio, adattamento letterario di Fiorella Buffa, interpretato da Patrizia Zappa Mulas e Fiorenzo Fraccascia, chitarra classica Alessandro Russo, regia Patrizia Zappa Mulas. Per gentile concessione dei conti Manni apertura di Palazzo Manni, con incontri ed eventi.
  • Ottobre 2010 Tempio di Adriano, Piazza di Pietra. “La voix des choses” mostra di opere di Paola Crema, musiche “tema per Antinoo” in prima mondiale di Riccardo Eberspacher.
  • Novembre 2010 Tivoli, Villa Adriana. Nelle sale del plastico è stata trasferita la mostra di Orte. Negli ingressi notturni dedicati alla cultura è stato proposto un momento teatrale “Clitennestra”, interpretato dall’attrice Marina Biondi, con la regia di Igor Mattei, al contrabbasso Matteo Pezzolet. A chiusura degli eventi è stato pubblicato un libro d’arte con carta preziosa in numero limitato di 30 copie e incisioni del maestro Placido Scandurra. Una grande scultura raffigurante M.Yourcenar della scultrice Elsa Genese è stata inviata dalla Francia e esposta a Orte, Università della Tuscia e negli spazi verdi di Villa Adriana a Tivoli.

2012

  • Ottobre 2012 Inaugurazione nuova sede del Centro Internazionale Antinoo per l’Arte-Documentazione e Archivio Marguerite Yourcenar, presso il Teatro Vascello, via Carini 75 Roma.
  • 27 Novembre 2012 “Antinoo 27 Novembre 112/113 d.C.” Incontro conferenza sul personaggio Antinoo, prof. Fabrizio Ridolfi. Letture da Memorie di Adriano dell’attrice Patrizia Zappa Mulas e consegna della medaglia raffigurante Antinoo e relativa brochure, dell’artista Paola Crema.

2013

  • Marzo 2013 prima teatrale di “Fuochi” di M.Yourcenar con Manuela Kusterman, Teatro Vascello. Sponsor Fineco. Collaborazione Centro Antinoo- Marguerite Yourcenar.
  • 27 Marzo 2013 (Aprile-Novembre 2013) “L’Antichità immaginata” Villa Adriana. Collaborazione con la Sovrintendenza Archivistica del Lazio - Electa Mondadori.

2014

  • 11 Aprile 2014 Presentazione del libro di Raffaele Mambella “Sulla pianta di un sogno” foto di Paola Purarelli, Libreria Fanucci, Ed. Fontana di Trevi, Guida letteraria di Villa Adriana. Il volume è stato presentato anche presso Biblioteche di Roma, Enzo Tortora.
  • 15 Maggio 2014 “Come miele nel marmo” mostra pittorica del maestro George De Canino presso Villa Mondragone (Monte Porzio Catone (RM), con l’intervento del Magnifico Rettore dell’Università di Tor Vergata dott. Vincenzo Novelli e della Comunità Ebraica di Roma. La mostra è dedicata a M.Yourcenar e all’Antinoo Mondragone del II sec. d.C. la grande scultura molto amata dalla scrittrice (prende il nome dalla Villa dove fu ritrovato, portato al museo del Louvre durante le campagne napoleoniche nel 1807). L’ispirazione proviene da “La Promesse du senil” di Christian Dumais Lvowski. Fotografie di Saddri Derraji, ediz. Actes Sud.
  • Presentazione del libro “L’Acqua dei diamanti” di Claudia Erao, Ed. Fontana di Trevi: Biblioteche di Roma Enzo Tortora, Fondazione Alda Merini di Milano, Biblioteca S.Matteo degli Armeni di Perugia, Libreria Il Delfino di Pavia. Il libro è composto da episodi, uno dei quali dedicato a M.Yourcenar. l’Archivio del Centro Antinoo è stato riconosciuto quale Archivio di Notevole Importanza Storica, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
  • Per interessamento del Centro Antinoo è stata concessa autorizzazione per la ristampa di “Tiberio e la spirale del potere”di Lidia Storoni Mazzolani, Ed. La Conchiglia, Capri. Presentazione al Tempio di Adriano, P.zza di Pietra, Roma. Relatori Paola Storoni Mazzolani, Marina Storoni Piazza, Marisa Ranieri Panetta, Riccardo Esposito, prof. Carlo Savini (Pres. Centro Antinoo); Ospite d’onore la sig.ra Clio Napolitano.

2015

  • “I Volti di Adriano” dalle “Memorie” di M.Yourcenar ai “Ritratti” di Luciana Fortini, in collaborazione con l’Università di Tor Vergata- Villa Mondragone (M.P.Catone, RM). Mostra evento per il Convegno del 25 Gennaio con la partecipazione dei Magnifici Rettori di Università Internazionali.
  • L’Archivio Centro Antinoo-Marguerite Yourcenar sarà trasferito nella Villa Mondragone (M.Porzio Catone) Centro Congressi, sotto il patrocinio dell’Università degli Studi di Roma 2 Tor Vergata.
  • Aprile 2015 Presentazione del libro “Alla ricerca di Adriano”M-Yourcenar in Italia e a Capri di Dominique Gaboret Guiselin, collaborazione di Giovanni De Santis, Ed. La Conchiglia, presso il Centro Culturale Francese in Roma.

2016

  • Marzo 2016 Presentazione del progetto “I 33 nomi di Dio” dal testo di M.Yourcenar (33 opere di Artisti per 33 poesie, raccolte in un Libro d’artista unico, da donare a papa Francesco). Letture in francese e in italiano di Gianni De Santis e Roberta Filippi. Sponsor della serata Fineco.

Ringraziamenti ai Soci fondatori, agli Artisti e a tutti coloro che, negli anni, hanno reso possibile questo faticoso cammino di crescita con la loro collaborazione, i consigli e la partecipazione attiva. Un pensiero va al nostro primo Presidente prof. Carlo Savini che ora non è più e agli autorevoli personaggi che con lui ci hanno lasciati, ma che saranno sempre presenti. Grazie al nostro nuovo Presidente dott. Luigi Romiti, che ha sempre creduto in questo progetto, fino a diventare una guida piena di saggezza e onestà, qualità fondamentali da trasmettere.

Fondatrice e Vice Presidente Vicario Laura Monachesi

Leggi l'articolo
uscito il 30 aprile 2017 su Toscana Oggi dedicato al trentennale della morte di Marguerite Yourcenar

La Vita

Marguerite Yourcenar nasce 8 giugno 1903 da padre francese Michel de Crayencour e da madre belga Fernande de Cartier de Marchienne morta di parto. Passa l’infanzia nella casa di famiglia al Mont Noir in estate e a Lille nella stagione invernale.

Soggiorna di frequente a Bruxelles e in Olanda presso amici. Dopo la morte della nonna paterna Noemi, si stabilisce a Parigi con il padre Michel. Studia sotto la guida di un’istitutrice e di suo padre.

1914 allo scoppio della prima guerra, Michel s’imbarca con la piccola per l’Inghilterra, dove restano per qualche tempo. Marguerite continua i suoi studi privati a Parigi iniziando con il Greco e il Latino ed impara da sola a leggere i poeti italiani nella loro lingua.

Con l’aiuto del padre per gioco, si crea l’anagramma del suo cognome, Yourcenar, di cui si servirà poi esclusivamente e diverrà il nome legale negli Stati Uniti a partire dal 1947.

A sedici anni compone la sua prima opera in versi ispirata alla leggenda di Icaro “Le Jardin de Chimères” pubblicato nel 1921.

Inizia così l’amore per la scrittura.

1924  una visita alla Villa Adriana a Tivoli, in Italia, la coinvolge in un’avventura dello spirito che diverrà 30 anni dopo “Memorie di Adriano”.

1937 Marguerite traduce “Le onde” di Virginia Woolf, recandosi a trovarla per parlarle della traduzione

1937 nello stesso anno  conosce a Parigi una coetanea americana: Grace Frick che l’accompagna in Grecia e in Italia e che diverrà in seguito per lunghi anni, una compagna di vita e straordinaria traduttrice in lingua inglese.

1938 di ritorno dagli Stati Uniti si ferma a Capri, dove aveva affittato una villetta l’anno precedente “la Casarella” e scrive in poche settimane il “Colpo di grazia”, pubblicato nel 1939 dalla casa editrice Gallimard, ispirato a un episodio autentico degli anni 1918-1919 raccontatole da un amico del protagonista qualche giorno prima in Svizzera.

1948 – 1950 riceve delle casse dall’Europa, depositate in passato a Losanna, contenenti, tra gli altri documenti, delle bozze scritte sull’Imperatore Adriano; decide così di dedicarsi nuovamente a questo progetto.

1950 Marguerite Yourcenar, stabilitasi da poco con Grace Frick nella loro villetta acquistata di recente a Mount Desert Island “Petite Plaisance”, porta a termine Memorie di Adriano, tradotto magnificamente in Italiano da Lidia Storoni Mazzolani, importante studiosa del mondo romano della quale diverrà amica.

1961 dopo aver scritto altri importanti libri, tradotto grandi autori (Virginia Woolf, Kostantinos Kavafis) e molto viaggiato con Grace Frick, con lei soggiorna nuovamente negli Stati del Sud, Virginia, Virginia dell’ovest, Kentucky, discende e risale il Mississipi da Cincinnati a New Orleans e viceversa. Questo viaggio pone di nuovo Marguerite Yourcenar di fronte alla miseria della gente di colore e alla lotta per l’integrazione. Completa e termina le traduzioni di “Negro Spirituals” scelti nelle innumerevoli raccolte di folcloristi e musicologi.

1970 l’Accademia Reale Belga di lingua e di letteratura Francese elegge   come   membro onorario Marguerite  Yourcenar  dove nel

1971 prouncia il suo discorso di ammissione accolta da Carlo Bronne.

1979 il 18 novembre, muore Grace Frick a Petite Plaisance dopo una lunga lotta contro il cancro.

1980 Marguerite Yourcenar, in compagnia di Jerry Wilson, fotografo dell’equipe della televisione francese, venuta a realizzare un film a Mount Desert, riprende i suoi viaggi per il mondo, sospesi per lunghi anni a seguito della malattia della sua compagna (M.Y ha quasi 75 anni, Jerry Wilson ne ha appena compiuti 28).

1980 Marguerite Yourcenar viene eletta dall’Académie Française Accademica di Francia ed è la prima volta che questo titolo viene dato ad una donna da quando l’Istituzione fu fondata  nel 1635 dal Cardinale de Richelieu, allora primo Ministro.

Prepara il discorso su Roger Caillois suo predecessore, che pronuncerà nel 1981.

1985 Jerry Wilson è sofferente. Morirà l’8 febbraio 1986, il 22 marzo avrebbe compiuto 36 anni.

Con Jerry la scrittrice aveva ritrovato le gioie e le inquietudini dell’adolescenza: aveva nello stesso tempo sofferto della sua assenza e temuto la sua presenza.

Per più di tre anni l’amore per Jerry riempì Marguerite Yourcenar “come il rumore dei flutti di una conchiglia, e vi risuonò fino a che la conchiglia non fu infranta”.

(Quoi? L’Eternitè – op.cit. pag. 102).

Giovedì 17 dicembre 1987 ore 21.30, all’ospedale di Bar Harbor nel Maine, Marguerite Yourcenar apre completamente gli occhi e non li richiude più “Deedee” ne costata la morte e spalanca la finestra.

Brani tratti da:

  • Marguerite Yourcenar
  • “Quanto sarebbe stato insipido essere felice”
  • Michèle Goslar
  • Casa Editrice Apeiron
TOP